logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di San Vito di Leguzzano

Provincia Vicenza - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Agosto  2022 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31     
       

News

Errore caricamento immagine.

EMERGENZA UCRAINA

Piattaforma per richiedere il contributo di sostentamento


INFORMAZIONI UTILI DI PRIMA ACCOGLIENZA PER I CITTADINI UCRAINI E PER CHI LI STA OSPITANDO

 

Piattaforma per richiedere il contributo di sostentamento

 

 

Dal 29 aprile è disponibile la piattaforma del Dipartimento della Protezione Civile https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it che permette alle persone in fuga dall'Ucraina di richiedere il contributo di sostentamento.

 

Il contributo è destinato a chi ha presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea e ha trovato una sistemazione autonoma anche prss parenti, amici o famiglie ospitanti. Il sostegno può essere richiesto entro il 30 settembre 2022 e viene riconosciuto per un massimo di tre mesi dalla data riportata sulla ricevuta di presentazione della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea.

 

Per richiedere il contributo sulla piattaforma è necessario il Codice Fiscale (indicato nella ricevuta di domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea), un numero di cellulare e una e-mail.

 

Il sostegno economico è di 300,00 euro mensili (per un massimo di tre quote) e prevede una integrazione di 150,00 euro al mese per ciascun minore di 18 anni, erogata al genitore (alternativamente, padre o madre) o all'adulto che sia riconosciuto tutore legale, purchè abbia presentato domanda di soggiorno per protezione temporanea. La somma sarà erogata in contanti presso un qualsiasi ufficio di Poste Italiane presente in Italia.

 

E' stato realizzato un vademecum in italiano, inglese e ucraino disponibile al seguente link https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it/#/vademecum

 

 

 

PROGETTO LA TENDA DI ABRAMO

 

Locandina avviso

 

La rete dei Comuni dell’Alto Vicentino sta organizzando un’azione coordinata per accogliere  le persone ucraine in fuga dalla guerra.
Il Comune di Santorso coordinerà questo percorso, in raccordo con la Prefettura di Vicenza.
A fronte dell’emergenza che andrà a determinarsi nei prossimi giorni serve anche una risposta sul piano dell’ospitalità abitativa.

Chiunque desidera mettere a disposizione una propria risorsa è invitato a segnalarlo al seguente link:
https://forms.gle/1qDa4Bs7gw7qa5c88

Per info:
ucraina.altovicentino@gmail.com

 

 

Scheda esplicativa del progetto "La Tenda di Abramo"

 

 

 

INFORMAZIONI UTILI DI PRIMA ACCOGLIENZA PER I CITTADINI UCRAINI

E PER CHI LI STA OSPITANDO

 
E' attivo uno sportello informativo gestito dall' associazione "Il mondo nella città" che risponde a tutte le questioni relative ad accoglienza, pratiche burocratiche, orientamento giuridico, integrazione, previo appuntamento da richiedere tramite la mail ucraina.altovicentino@gmail.com

 

PROMEMORIA EMERGENZA UCRAINA

 

Se lei proviene dall’Ucraina Le forniamo alcune informazioni utili per il suo soggiorno in Italia.

ASPETTI SANITARI

L’ULSS 7 Pedemontana ha stabilito la seguente procedura:

1. Deve presentarsi entro 48 ore dall’arrivo in Italia(anche per i minori) senza prenotazione al Nucleo Operativo di Assistenza, attivato presso l’ OSPEDALE DI SANTORSO, Ospedale Alto Vicentino, Via Garziere, 42 SANTORSO, con i seguenti orari di apertura:

  • 8.00-14.00 dal lunedì al venerdì

  • 8.00 – 13.00 sabato

Il Nucleo Operativo di assistenza è competente per:

  • registrazione ingresso sfollati;

  • tampone di ingresso

  • emissione di tessera sanitaria temporanea STP

  • appuntamenti per vaccinazioni

  • ambulatorio medico.

Le somministrazioni di vaccini verranno eseguite a THIENE, presso l’ex Ospedale BOLDRINI, sede del Dipartimento di prevenzione.

 

CALL CENTER PER INFORMAZIONI (SOLO IN LINGUA ITALIANA) tel. 800938800 dalle 8 alle 18 dal lunedì al venerdì, sabato e domenica dalle 8 alle 13,30 - mail ucraina@aulss7.veneto.it

L’operatore del Punto Tamponi Le darà tutte le informazioni su quello che dovrà fare nei giorni successivi (vaccinazioni, ulteriori tamponi, ecc.). Le chiederà anche un contatto telefonico per comunicarLe l’esito del tampone effettuato.

Nei 5 giorni successivi all’effettuazione del tampone dovrà osservare il regime di auto sorveglianza con l’obbligo di indossare la mascherina FFP2.

 

SE LEI E’ OSPITE PRESSO QUALCUNO

L’ospitante deve recarsi nel Comune in cui La ospita per rendere la dichiarazione di ospitalità ex art. 7 D. Lgs. 286/98 entro 48 ore dal suo ingresso in casa. I moduli saranno messi a disposizione dal Comune.

Lei dovrà anche comunicare la sua presenza alla Questura di Vicenza entro 8 giorni dall'ingresso in Italia. Per questo si rivolga all’Associazione Il mondo nella città (vedi sotto)

PRATICHE BUROCRATICHE, ORIENTAMENTO GIURIDICO, ANCHE PER IL PERMESSO DI SOGGIORNO

Per tutte le questioni relative a:

  • dichiarazione di presenza (vedi sopra),

  • inserimento nel sistema di accoglienza nel caso in cui non abbia ospitalità in Italia,

  • richiesta di permesso di soggiorno,

  • informazioni giuridiche,

  • informazioni sanitarie e assistenza per rilascio tessera sanitaria,

  • aiuto per inserimento scolastico minori

  • informazioni su disponibilità di vestiario gratuito

si rivolga gratuitamente all’Associazione IL MONDO NELLA CITTA’ che, previo appuntamento, le fornirà tutta la necessaria assistenza (email ucraina.altovicentino@gmail.com ).

 

PROMEMORIA EMERGENZA UCRAINA

 

ПАМ'ЯТКА НАДЗВИЧАЙНА СИТУАЦIЯВ УКРАЇНИ

 

------------------------------------------------------------------------------

Locandina avviso

PRIME INDICAZIONI DA SEGUIRE A FAVORE DEI PROFUGHI UCRAINI

che potrebbero giungere nel nostro Comune

 

 

PER QUANTI OSPITANO PROFUGHI UCRAINI NELLE PROPRIE ABITAZIONI SU INIZIATIVA PRIVATA

 

            il modulo è scaricabile qui: https://tinyurl.com/2dj74vfw

 

  • Entro 8 giorni lavorativi dall’arrivo in Italia, l’ospitato dovrà inviare la Dichiarazione di presenza al seguente indirizzo e-mail: immigrazione.vi@poliziadistato.it con indicazione nell'oggetto della dicitura "EMERGENZA UCRAINA".

il modulo è scaricabile qui: https://tinyurl.com/dichiarazione-presenza

(la dichiarazione non è dovuta se l’ingresso in Italia è già stato registrato alla frontiera o in struttura ricettiva)

 

  • Per quanto riguarda l'assistenza sanitaria e le misure di sanità pubblica  adempiere a quanto previsto nel Protocollo sanitario dell’Aulss 7 qui descritto:

www.aulss7.veneto.it/emergenza-ucraina

 ------------------------------

Foglio informativo per i cittadini ucraini che hanno fatto ingresso in Italia

LINGUA ITALIANA

LINGUA INGLESE

LUNGUA UCRAINA

LINGUA RUSSA

 

RACCOLTA FONDI

 

Fare riferimento al canale ufficiale delle Croce Rossa:

Croce Rossa Italiana Comitato locale di Schio        

C/C: IT43X0866960752006000950874

 

 

 

 


Data ultimo aggiornamento: 23/06/2022
Piazza Marconi,7 - CAP 36030
P.IVA e C.F. 00283120244
Codice Iban IT93M0306912117100000046059 - Codice Banca D'Italia Comune di San Vito di Leguzzano: 0303141 sanvitodileguzzano.vi@cert.ip-veneto.net